Cestari Vincenzo

Ritratto di Cestari Vincenzo
Professore Associato
Settore disciplinare: 
MPSI01
Ricevimento: 
A partire dal mese di Marzo 2016 il ricevimento del Prof. Cestari si svolgerà il mercoledì dalle ore 11 alle ore 13.
Stanza: 
216
Edificio: 
Via dei Marsi 78, Roma.
Telefono: 
064991 7609
Informazioni personali: 

POSIZIONE                                                                                                                                                                                                                       Professore Associato confermato, in ruolo per il settore scientifico-disciplinare M-PSI/01 – Psicologia generale - presso la Facoltà di Medicina e Psicologia, Dipartimento di Psicologia, Sapienza Università di Roma, Via dei Marsi 78, 00185 Roma, Italia

Associato di Ricerca presso l’Istituto di Biologa Cellulare e Neurobiologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche – Via del Fosso di Fiorano, 64 - 00143 Roma,Italia                                             

PRINCIPALI LINEE DI RICERCA                                                                                                                                                                                                   La mia attività di ricerca è rivolta principalmente allo studio dei processi di apprendimento e memoria e può essere schematicamente riassunta in due principali linee di ricerca condotte rispettivamente in modelli animali e nell’uomo, condizione che consente di affrontare lo studio della formazione della memoria a diversi livelli, partendo dagli aspetti genetico-molecolari fino alla complessità dei sistemi di memoria umani.

La prima linea di ricerca indaga il ruolo svolto dai diversi sistemi neurotrasmettitoriali, dai sistemi di trasduzione intracellulare del segnale e dalle differenti aree cerebrali nelle funzioni di apprendimento e memoria, con particolare riguardo al processo di formazione della memoria a lungo termine, ovvero alla consolidazione mnestica, in modelli animali. Utilizzando il classico approccio della farmacologia del comportamento, modelli murini transgenici e knockout e integrando lo studio con l’analisi molecolare ed elettrofisiologica, i miei studi hanno tra l’altro contribuito a una comprensione più approfondita: a) del ruolo del sistema di segnalazione intracellulare Ras/MAPK nei procesi di apprendimento e memoria; b) dei meccanismi che sottendono la relazione tra memoria e neurogenesi adulta; c) dei processi di apprendimento e memoria in modelli murini di patologie del sistema nervoso.

La seconda linea di ricerca studia i processi di memoria implicita e visuo-spaziale, così come la formazione della memoria a lungo termine nell’uomo. Per ciò che concerne la memoria visuo-spaziale, è attualmente in esame, nel contesto di una collaborazione scientifica con una struttura ospedaliera del Lazio, l’ipotesi di un deficit nel binding dei pazienti schizofrenici. Inoltre, sono in corso dei progetti di ricerca che indagano la possibile modulazione dell’immagazzinamento delle informazioni a forte contenuto emozionale nella memoria a lungo termine. L’interesse nei processi di Memoria Emozionale, combinato con l’approccio che caratterizza lo studio della “Everyday Memory”, mi ha spinto a indagare anche le modalità con cui i fattori sociali ed emozionali influenzano la memoria a lungo termine in condizioni sia patologiche sia fisiologiche.

Pubblicazioni: 

 S. Farioli-Vecchioli, D. Saraulli, M. Costanzi, S. Pacioni, I. Cinà, M. Aceti, L. Micheli, A. Bacci, V. Cestari, F. Tirone. (2008) The Timing of Differentiation of Adult Hippocampal Neurons is Crucial for Spatial Memory. PLOS Biology, October 2008, vol 6, issue 10, e246 ) (IF 12.472) (ISI Web KN Citations 40)

 

M. Costanzi, M. Aceti, C. Rossi -Arnaud, D. Saraulli, V. Cestari. (2009) Memory impairment induced by an interfering task is reverted by pre-frontal cortex lesions: a possible role for an inhibitory process in memory suppression in mice. Neuroscience 158 (2009) 503–513 (IF 3.215) (ISI Web KN Citations 1)

 

G. Musumeci, C. Sciarretta, A. Rodríguez-Moreno, M. Al Banchaabouchi, V. Negrete-Díaz, M. Costanzi, V. Berno, A. V. Egorov, O. Von Bohlen und Halbach, V. Cestari, J. M. Delgado-García and L. Minichiello. (2009) TrkB modulates fear learning and amygdalar synaptic plasticity by specific docking sites. The Journal of Neuroscience 29(32), 10131–10143 (IF 7.271) (ISI Web KN Citations 8)

 

S. Farioli-Vecchioli, D. Saraulli, M. Costanzi, L. Leonardi, I. Cina, L. Micheli, M. Nutini, P. Longone, S. P. Oh, Cestari V., F. Tirone (2009). Impaired Terminal Differentiation of Hippocampal Granule Neurons and Defective Contextual Memory in PC3/Tis21 Knockout Mice. PLOS ONE, vol. 4; p. 1-19, ISSN: 1932-6203, doi: 10.1371(IF 4.411) (ISI Web KN Citations 4)

 

E.M. Batassa, M. Costanzi, D. Saraulli, R. Scardigli, C. Barbato, C. Cogoni, Cestari V. (2010). RISC activity in hippocampus is essential for contextual memory. Neuroscience Letters, vol. 471; p. 185-188, ISSN: 0304-3940 (IF 2.055) (ISI Web KN Citations3)                                                                                                                                                                                                                                                                                                                             Spataro, P., Cestari, V., Rossi-Arnaud, C. (2011) The relationship between divided attention and implicit memory: A meta-analysis. Acta Psychologica (Amst), 136(3), 329-339. (IF 2.246)

 

Costanzi, M., Cannas S., Saraulli D., Rossi-Arnaud C., Cestari V. (2011) Extinction after retrieval: effects on the associative and non-associative components of remote contextual fear memory. Learning and Memory, 18, 508-518. (IF 4.607)

 

Rossi-Arnaud, C., Pieroni, L., Spataro, P., Cestari, V. (2011). Effects of Pair Collaboration and Word-Frequency in Recognition Memory: A Study with the Remember-Know Procedure. Scandinavian Journal of Psychology, 52(6):516-23. doi: 10.1111/j.1467-9450.2011.00912.x. Epub 2011 Sep 19 (IF 1.078)

 

Farioli-Vecchioli S, Micheli L, Saraulli D, Ceccarelli M, Cannas S, Scardigli R, Leonardi L, Cinà I, Costanzi M, Ciotti MT, Moreira P, Rouault JP, Cestari V, Tirone F. (2012). Btg1 is Required to Maintain the Pool of Stem and Progenitor Cells of the Dentate Gyrus and Subventricular Zone. Frontiers in Neuroscience, vol. 6, p. 1-19, ISSN: 1662-453X, doi: 10.3389/fnins.2012.00124

 

M Müller, V Triaca, D Besusso, M Costanzi, J M. Horn, J Koudelka, M Geibel, Cestari V, L Minichiello (2012). Loss of NGF-TrkA Signaling From The Central Nervous System Is Not Sufficient To Induce Cognitive Impairments in Young-Adult or Intermediate-Aged Mice. The Journal of Neuroscience, vol. 32, p. 14885-14898, ISSN: 0270-6474

 

Pristerà A, Saraulli D, Farioli-Vecchioli S, Strimpakos G, Costanzi M, di Certo MG, Cannas S, Ciotti MT, Tirone F, Mattei E, Cestari V, Canu N. (2013) Impact of N-tau on adult hippocampal neurogenesis, anxiety, and memory. Neurobiol Aging. 2013 Jun 11. pii: S0197-4580(13)00208-X. doi: 10.1016/j.neurobiolaging.2013.05.010. [Epub ahead of print]

 

V. Cestari, D. Saraulli, P. Spataro, A. Lega, A. Sciarretta, V. Rezende Marques, C. Rossi-Arnaud (2013) Memory for symmetry and perceptual binding in patients with schizophrenia. In revision for Acta Psychologica.

M. Costanzi, S. Cannas, F. D’Alessandro, D. Saraulli, F. Florenzano, C. Rossi-Arnaud and V. Cestari (2013) Re-evaluating traumatic experience attenuates fear expression in a mouse model of Posttraumatic Stress Disorder: a role for the lateral orbitofrontal cortex. Paper in preparation.