Canterini Sonia

Ritratto di Canterini Sonia
Ricercatore
Settore disciplinare: 
BIO13
Ricevimento: 
Martedì 14-16
Stanza: 
108
Edificio: 
Via dei Marsi 78, Roma.
Telefono: 
0649917869 (27869)
Informazioni personali: 

AREA DI RICERCA

Regolazione cellulare e molecolare del differenziamento e apoptosi nel cervelletto postnatale del topo:
Da vari anni mi occupo di tematiche di neuroscienze, relative ai meccanismi molecolari e cellulari sottostanti il differenziamento di precursori neuronali e di diversi componenti cellulari del cervelletto, con particolare riferimento ai neuroni granulari ed alle cellule di Purkinje. In tale contesto sto caratterizzando la funzione di un gene, isolato nel nostro laboratorio e definito Trasforming growth factor beta1-Stimulated clone 22 domain (Tsc22d4), durante lo sviluppo postnatale del cervelletto. Attualmente la mia ricerca è focalizzata sul ruolo funzionale di TSC22D4 nella regolazione del bilancio tra proliferazione/differenziamento e apoptosi, nel cervelletto postnatale e adulto e in colture primarie di granuli cerebellari del topo.


• Caratterizzazione delle anomalie cerebellari in modelli murini di Niemann Pick di tipo C

Dal 2011, in collaborazione con il Dott. Erickson dell’Università dell’Arizona (Tucson, AZ, USA) stiamo caratterizzando le anomalie cerebellari del modello murino della malattia di Niemann Pick di tipo C (NPC). Questa patologia è una malattia neurodegenerativa da accumulo di lipidi, causato dall’incapacità del paziente di metabolizzare in modo corretto il colesterolo ed altri lipidi, facendo sì che essi si accumulino in modo anomalo in vari organi, incluso il cervello. La precoce somministrazione di un farmaco, la ciclodestrina, raddoppia le aspettative di vita nel modello murino, anche se è ancora non chiaro come la ciclodestrina modifichi lo sviluppo del cervelletto. Lo studio dell' effetto di tale sostanza ha già dimostrato nel topo che una singola dose somministrata nel primo periodo di vita postnatale contrasta la perdita delle cellule di Purkinje. In tale contesto sto caratterizzando i meccanismi cellulari e molecolari sottostanti tale effetto benefico, ritenendo che una maggiore comprensione di come la malattia alteri lo sviluppo del cervelletto e di come la ciclodestrina contrasti la neurodegenerazione possa contribuire ad identificare nuove terapie in grado di ritardare/contrastare la comparsa dei sintomi della malattia.

Curriculum: 
Pubblicazioni: 

Nusca S*, Canterini S*, Palladino G, Bruno F, Mangia F, Erickson RP, Fiorenza MT (2014). A marked paucity of granule cells in the developing cerebellum of the Npc1(-/-) mouse is corrected by a single injection of hydroxypropyl-β-cyclodextrin. Neurobiol Dis;70:117-26. IF: 5.4

Fiorenza MT, Dardis A, Canterini S, Erickson RP (2013). Cholesterol metabolism- associated molecules in late onset Alzheimer’s disease. J Biol Regul Homeost Agents. 27:23- 35. IF: 5.1

- Canterini S, Carletti V., Nusca S., Mangia F. and Fiorenza M.T. (2013). Multiple TSC22D4 iso- /phospho-glycoforms display idiosyncratic subcellular localizations and interacting protein partners. FEBS J. 280(5):1320-9.   IF: 3.79


- Borbon I, Totenhage J, Fiorenza MT, Canterini S, Ke W, Trouard T and Erickson RP. (2012). Niemann-Pick C1 Mice a Model of “Juvenile Alzheimer’s Disease” with Normal Gene Expression in Neurons and Fibrillary Astrocytes Show Long Term Surival and Delayed Neurodegeneration. J Alzheimers Dis. 30 (4): 875-887. IF: 4.261

- Canterini S, Bosco A., Fuso A., Curci A., Mangia F. and Fiorenza. M.T. (2012). Subcellular TSC22D4 localization in cerebellum granule neurons of the mouse depends on development and differentiation. Cerebellum 11: 28-40. [Epub ahead of print in Sept 2010], available online in “Special issue Granule cells” 2012. IF: 3.288


- Canterini, S., Bosco A., De Matteis, V., Mangia, F. and Fiorenza M.T (2009).THG-1pit
moves to nucleus at the onset of cerebellar granule neurons apoptosis. Mol. Cell. Neurosci. 40(2):249-57. IF: 3.959

 

- Fiorenza, M.T., Torcia, S., Canterini, S., Bevilacqua, A., Narducci, M.G., Ragone, G., Russo, G. and Mangia, F. (2008) TCL1 promotes blastomere proliferation through nuclear transfer, but not direct phosphorylation, of AKT/PKB in early mouse embryos. Cell Death Differ. 15 (2), 420-422. IF: 9.05
 


- Argenti, B., Gallo, R., Di Marcotullio, L., Ferretti, E., Napolitano, M., Canterini, S., De Smaele, E., Greco,A., Fiorenza, M.T., Maroder, M., Screpanti, I., Alesse E. and Gulino, A.  Hedgehog antagonist REN/KCTD11 regulates proliferation and apoptosis of developing cerebellar granule cell progenitors. J. Neurosci. 25 (36), 8338-8346. IF:7.271